MEETING CITTA’ DI VILLANOVA D’ASTI

Data Luogo Categoria
24 aprile 2010 Piemonte->Asti
Pista->Outdoor
__Recensione
Tricca in grande spolvero

VILLANOVA – Le due giornate del 6° Meeting A Tutta Corsa di Villanova d’Asti hanno rispettato le previsioni della vigilia mostrando risultati interessanti in questo inizio di stagione all’aperto.

Tra i protagonisti attesi non hanno tradito le attese due atleti del Cus Torino, Martina Amidei e Marouan Razine. La velocista torinese Amidei, prossima convocata al raduno nazionale di staffetta, ha esordito brillantemente sui 200 metri con il tempo di 25.00 a circa 20 centesimi dal suo primato personale (24.84) mentre ha migliorato nettamente il proprio crono sui 400 metri correndo il giro di pista in 58.53.

Per Marouan Razine, dopo i successi nel cross, è ora la volta della pista dove il marocchino torinese non sembra affatto avere meno smalto. Per lui un 3:48.96 che gli vale il primato personale (3:51.19 il suo miglior crono precedente); con una gara tirata il minimo per i mondiali junior fissato 3:48.00 non sembra davvero lontano. 

Ottimo riscontro anche per un altro dei protagonisti attesi di questa due giorni, Michele Tricca (Atl. Savoia) fresco autore della miglior prestazione nazionale manuale allievi sui 300 metri con 34.1. Oggi impegnato sui 400 metri ferma il cronometro a 48.68 (48.26 il suo primato personale) dimostrando di avere già nelle gambe una buona condizione.

Primato personale anche per Alex Lisco (Vittorio Alfieri Asti) sui 100 metri con un brillante 10.71 (10.74 la sua miglior prestazione precedente). Dietro di lui Fabrizio De Leo (Cus Torino) in 11.08, capace anche di un 22.40 sui 200 metri che gli vale la vittoria sul mezzo giro di pista.

Tra gli altri risultati nel mezzofondo femminile Federica Scoffone (Atl. Fossano 75) si aggiudica i 1500 metri con 4:50.78; bene dietro di lei l’allieva Martina Merlo (Cus Torino) con 5:01.84 non lontana dal suo primato personale. Nei 3000 metri affermazione dell’allieva Aziza Aboussabone (Sisport) in 11:11.45. Al maschile il mezzofondo, oltre alla vittoria di Razine sui 1500 metri, presenta il 3:50.11 di Stefano Guidotti Icardi (Cus Torino) sulla stessa distanza e il 9:22.49 dell’allievo Daniele Ansaldi (Atl. Fossano 75) sui 3000 metri.

Ancora da segnalare 12.74 sui 100 metri per Carlotta Guerreschi (Vittorio Alfieri Asti), 6,71 metri nel salto in lungo maschile per Andrea Guarino (Cus Torino), 1,75 nell’alto per l’allievo Alberto Franceschi (Pol. Novatletica Chieri). Nei 200 metri femminili dietro la Amidei in evidenza Zoe Anello, piemontese in forza all’Italgest, con 25.74 e Cecilia Noce (Cus Torino) con 26.31.

Nei 100 hs allieve vittoria per Sara Lucisano (Sisport) con 14.69 mentre Edoardo Gatti (Atl. Mizuno) si aggiudica il giavellotto in 49.80. Nicholas Sabena (Atl. Savigliano) vince gli 80 metri cadetti con 9.46 mentre lo sprint femminile va a Angela Venezia (Pol. Mezzaluna) in 10.60.

Ufficio Stampa Fidal Piemonte
Myriam Scamangas

__Informazioni