ITALIANI FISDIR – SECONDA GIORNATA

Data Luogo Categoria
12 giugno 2010 Piemonte->Verbania
Pista->Outdoor
__RECENSIONE
Gare tirate e tifo alle stelle

GRAVELLONA TOCE – È iniziata all’insegna del maltempo la seconda giornata dei Campionati Italiani di Atletica Leggera FISDIR, ma nemmeno la pioggia battente ha fermato gli atleti e lo staff organizzativo capitanato dall’inesauribile Angelo Petrulli.

Le gare del mattino sono, infatti, iniziate in leggero ritardo, ma poi grazie anche al miglioramento delle condizioni meteo sono proseguite in modo regolare: si è così risolta in una vera e propria festa dello sport anche questa giornata, con vittorie, sconfitte, anche qualche squalifica, come sempre accade in una vera competizione, e un grande impegno da parte degli atleti coinvolti.

Dal punto di vista agonistico cresce l’attesa per la finale dei 200 in programma domani, mentre oggi si è tenuta una splendida finale dei 400 con la vittoria di Antonio Di Mauro (Ass. Sportiva e Culturale Ercolano), unico a scendere sotto il muro del minuto con 59″4.

Da sottolineare, soprattutto per lo spirito di squadra messo in mostra dalle varie squadre, anche le staffetta 4×100, che ha visto la vittoria dell’A.S. Culturale Anthropos di Civitanova Marche.

I tricolori di Gravellona Toce si avviano alla conclusione: domani, oltre alla finale dei 200, si terranno i 10.000, il vortex, i 1.500 m, e la staffetta 4×50. Chiusura, come in tutti i campionati che si rispettino, dedicata alla 4×400.