CAMPIONATI ITALIANI DI CROSS 2011

Data Luogo Categoria
30 gennaio 2011 Regione->Lombardia
Cross->Cross
__RECENSIONE
Tre titoli ai piemontesi agli Italiani di cross

VARESE – Grande Piemonte ai Campionati Italiani di Cross di Varese disputatisi oggi. Tre titoli conquistati, due argenti e un bronzo il bottino degli atleti della nostra regione, corredato da ottimi numerosi piazzamenti ai piedi del podio.

Bel successo di Italo Quazzola (Atl. Valsesia) nella prova allievi. Qualcosa era lecito attendersi dal talento di questo giovane atleta che a gennaio 2011 aveva già in archivio il titolo di campione regionale di cross (a Ivrea) e la vittoria nel cross internazionale del Campaccio.; senza contare che il 2010 in pista gli aveva regalato l’argento sui 2000 siepi ai tricolori di categoria. Ma la sua vittoria a Varese si presenta come una sorpresa non del tutto attesa che lascia ben sperare per il proseguio della stagione anche su pista; da segnalare l’ottimo finale di Quazzola nella prova di oggi con il quale ha regolato i suoi avversari proprio negli ultimi metri.

Oro anche per Nadia Ejjafini (Runner Team 99 Volpiano). Per lei si può parlare di titolo della maturità: al suo rientro in gara dopo la maternità (la bimba Sara ha soltanto 6 mesi), la Ejjafini aveva voglia di recuperare il tempo perso e lo ha fatto dominando la gara dal primo metro. Ma con una prova ragionata, non azzardata. Per lei prossimo impegno la Cinque Mulini il prossimo fine settimana dove vestirà la maglia dell’Esercito.

Marouan Razine (Cus Torino) nel cross sembra davvero a suo agio. Laureatosi oggi campione italiano nella categoria Under 23 è al terzo titolo consecutivo dopo i due da junior. Per il marocchino torinese all’attivo anche il 5° posto nella gara assoluta, risultato ottenuto con una gara tattica: partito non troppo forte Razine è poi andato via via recuperando posizioni trovandosi a ridosso dei primi. Ma il 2011 è un anno importante per Marouan: scadono infatti 10 anni che vive in Italia e questo dovrebbe poter dare il via alle pratiche per ottenere la cittadinanza arrivando così a realizzare il suo sogno: vestire la maglia azzurra. 

Nel lungo maschile a segno Kaddour Slimani (Runner Team) che, pur non riconfermando il titolo nazionale vinto lo scorso anno a Formello, porta a casa l’argento alle spalle del vincitore Daniele Meucci. Bella la sua gara: protagonista dai primi metri, ha poi dato lo strappo decisivo nel secondo giro, portandosi dietro un gruppetto tra cui Meucci con cui è spalla a spalla fino agli ultimi metri dove l’atleta dell’Esercito ha la meglio del rivale.

Bello anche l’argento nella prova junior femminile di Virgina Maria Abate, chivassese  passata da quest’anno alla milanese Italgest.

Chivasso ancora sul podio, questa volta nelle Under 23, con Elena Vittone, anche lei con la casacca dell’Italgest.

Per quanto riguarda gli altri risultati, a partire dalle categorie giovanili, tra gli allievi 9° posto per Leonardo Giletta (ASD Podistica Valle Varaita); alle sua spalle tra i primi 30 classificati, Stefano Chiavarino (GS Chivassesi) 16mo, Davide Zanetti (Atl. Pinerolo) 25mo e Alex Abruzzese (Atl Piemonte). Nella gara allieve podio sfiorato e accarezzato da Silvia Visaggi (Cus Torino), 4° a tagliare il traguardo ma battuta sul fotofinish da Isabella Papa e ad un solo secondo dalla 2° classificata. Tra le prime 30 arrivate anche Giulia Sforza (Atl. Bellinzago) 16ma e Alessia Viera Torello (Atl. Stronese) 27ma.

Nelle prove junior, al maschile migliore dei piemontesi Abdelmjid Ed Derraz (Vittorio Alfieri Asti) che chiude 8°. Arrivano tra i primi 30 Giovanni Olocco (Pod. Buschese) 12mo, Andrea Pelissero (Atl. Susa) 19mo e Daniele Ansaldi (Atl. Fossano 75) 29mo.  Al femminile brilla Alessandra Giraudo (Atl. Saluzzo) che taglia il traguardo al 4° posto a soli 7 secondi dal podio. Positiva alla sue spalle anche la prova di Martina Merlo (Cus Torino), 7ma. Ancora da ricordare Elena Serra (Atl. Cuneo), 24ma e Ilaria Vittone (Cus Torino) 25ma.

Negli under 23 buona prestazione di Andrea Scoleri (Cus Torino), 5° classificato (17mo totale); alle sue spalle Francesco Carrera 18mo e Simone Giorda 22mo (Cus Torino per entrambi). Tra le pari età donne 7ma un’altra atleta del Cus Torino, Sara Brogiato, seguita dalla compagna di squadra Anna Ceoloni, 9°. Seguono Mina El Kanoussi (Atl. Saluzzo) 14ma e Giorgia Morano (Cus Torino), 17ma.

Nella prova assoluta da segnalare al femminile buoni riscontri per la squadra del Runner Team, che, oltre al titolo con la Ejjaffini, porta a casa il 5° posto di Martina Facciani, il 14mo di Valentina Belotti e il 20mo di Valentina Facciani. In campo maschile 4° il biellese dell’Aeronautica Francesco Bona; più indeitro Bernard Dematteis (Pod. Valle Varaita) 13mo e Alessandro Turroni (Atl. Cistella) 14mo.

Ufficio Stampa Fidal Piemonte
Myriam Scamangas