MONVISO VERTICAL RACE

Data Luogo Categoria
18 giugno 2011 Piemonte->Cuneo
Montagna->Montagna FIDAL
__Recensione
Di Gioia e Bellezza ai piedi del Re di Pietra

CRISSOLO – Nei cantici danteschi la situazione non sarebbe stata illustrata meglio: 4,175 metri di nebbia fitta ha accompagnato i protagonisti del 5° Monviso Vertical Race svoltosi a Crissolo sabato 18 giugno con partenza alle ore 15 e valido, per decisione Fidal quale prima prova del “Tris Colore Verticale”, combinata piemontese che assegna il titolo regionale di migliore scalatore su tre prove di pura salita.

Nebbia fitta ma fortunatamente solo poche gocce qua e la a segnare (speriamo) la fine di un periodo meteorologico davvero problematico per gli appassionati dello sport outdoor, discipline che regalano ambienti ed atmosfere esaltanti e, qualche volta cupe giornate. Occorre metterlo in conto o, in alternativa, darsi al gioco delle bocce o delle carte.

Alle 17,30 uno splendido sole ha segnalato la fine delle ostilità meteo.

Grande sforzo organizzativo dunque della Pro Loco di Crissolo sotto la regia di Roberta e Paolo. Grande lavoro anche da parte del Soccorso Alpino, impegnato a garantire la sicurezza sul tracciato. Purtroppo un grave incidente di montagna ( estraneo alla gara ), presso il Rif. Giacoletti al Couloir del Porco, segnalato poco prima della partenza, ha dimezzato gli uomini sul percorso con qualche difficoltà aggiuntiva per gli atleti ad individuare la verticalità del tracciato di gara.

Nonostante la premessa di un mese di piogge e la concomitanza con gare importanti, 95 concorrenti (10 donne) si sono cimentati nell’impresa. 1000 metri di dislivello con sviluppo lineare di 4175 metri con la presenza dei famosi “muri” con pendenze superiori al 35% ed in un caso del 40%.

Subito da rilevare la strepitosa prestazione dell’atleta del CBR Borgaretto Max Di Gioia, 32 anni ed ottime prestazioni da stradista non disdegna la montagna (salita) e domina l’ascesa. Conosce il percorso (5° la scorsa edizione) e fila su in perfetta verticale. 40.01 il suo tempo due minuti e 10 sopra il record di Max (ancora) Galliano. Occorre però fare i conti con il terreno allentato, una leggera deviazione obbligata a metà salita e la nebbia; risultato: un tempo di assoluto valore.

La gara per la seconda piazza, responsabile il passo del protagonista, inizia già dal passaggio al primo chilometro. Paolo Bert (Valle Infernotto), vincitore di due precedenti edizioni procede spedito in compagnia di Marco Moletto (Dragonero). Classe 1987, Moletto rappresenta la più bella novità di giornata. Regge il passo del Campione fino agli strappi finali e poi l’allungo che gli procura 20 secondi di vantaggio che gli valgono il secondo gradino del podio machile. 40.46 il suo tempo contro il 41.06 di Paolo Bert.

Nell’eccellenza femminile Francesca Bellezza (Gio 22 Rivera) sale in scioltezza le rampe decisamente impegnative. Chiude in solitaria in 49.02. La specialista delle salite Marina Plavan (SD Baudenasca) sale con il passo che gli ha consentito numerose vittorie: il risultato è la seconda posizione con il tempo di 51.06. Bella la gara per la terza posizione con soluzione in volata dopo le fatiche del Km verticale: Sonia Balbis, del Pam Mondovì ( 53.43) precede di 4 secondi Monica Bruno Franco (Pod. Valle Infernotto).

Novantacinque partiti e tutti arrivati. 32 minuti il distacco tra il primo e l’ultimo classificato a testimonianza di una gara competitiva di altissimo livello. Il sole ha accompagnato l’assegnazione del monte premi mentre l’elicottero portava soccorso all’infortunato del Couloir. Auguri a lui che condivide con noi la passione per i monti.

Carlo Degiovanni

__Classifica
5° Monviso Vertical Race (18 Giugno 2011)
Clas. Atleta Società Anno Prestazione
1 DI GIOIA Massimiliano BORGARETTO 1979 40'01
2 MOLETTO Marco DRAGONERO 1987 40'46
3 BERT Paolo VALLINFERNOTTO 1978 41'06
4 BONETTO Fabio VALPELLICE 1986 41'26
5 ROMAGNOLO Alex MONTEROSA 1983 42'30
6 FENOGLIO Maurizio VALLINFERNOTTO 1982 42'49
7 BONATO Wilhelm GASM TORRE P 1965 44'03
8 GIACOLETTO Papas Maurizio LIB FORNO 1976 44'14
9 ODINO Taziano VALPELLICE 1980 44'23
10 AMBROSIO Vincenzo A MONDO ALBA 1966 44'29
11 BONETTO Stefano VALPELLICE 1989 44'38
12 RAVIZZA Sergio BAUDENASCA 1964 44'50
13 COSTA Giancarlo MONTEROSA 1963 45'09
14 SARDANAPOLI Ezio ALPIGNANO 1963 45'20
15 GARNIER Claudio GASM TORRE P 1973 45'42
16 BERTONE Massimo VALPELLICE 1980 45'49
17 CHIAPPELLO Enrico CARAGLIESE 1972 45'55
18 CIMENTI Carloalberto BASE RUNNING 1975 46'01
19 MOLETTO Mario DRAGONERO 1964 46'29
20 BRUNO FRANCO Paolo BAUDENASCA 1968 46'37
21 LASINA Massimo VALPELLICE 1966 46'44
22 BEITONE Marco VALPELLICE 1966 46'50
23 DOMENINO Massimo VALLINFERNOTTO 1971 46'51
24 NOTA Paolo RIV SKF 1982 46'58
25 CIVALLERO Diego DRAGONERO 1972 47'19
26 MORO Cristian POMARETTO 1974 48'00
27 BUFFA Daniele VALPELLICE 1976 48'08
28 BERTALOT Valdo GASM TORRE P 1980 48'15
29 USSEGLIO Roberto POMARETTO 1964 48'34
30 BELLEZZA Francesca GIO 22 RIVERA 1980 49'02
31 GASTALDI Silvio ROATACHIUSANI 1970 49'12
32 BERTONE Silvio GIRO ITALIA RUN 1964 50'04
33 RIBOTTA Mauro GASM TORRE P 1969 50'05
34 RIZZO Gianni VALLINFERNOTTO 1962 50'20
35 DEPETRIS Giacomo VALLINFERNOTTO 1972 50'31
36 ROSSI Moreno GIO 22 RIVERA 1978 50'40
37 BERTALOT Stefano VALPELLICE 1979 50'48
38 PLAVAN Marina BAUDENASCA 1961 51'06
39 LINGUA Paolo SALUZZO 1962 51'09
40 VITTONE Eugenio BASE RUNNING 1983 51'11
41 BARBERO Gianluca VALLINFERNOTTO 1973 51'23
42 FERRARTO Vittorio SANFRONT 1978 51'37
43 GAMBA Gianni VALPELLICE 1961 51'40
44 COERO BORGA Adriano VALLINFERNOTTO 1964 52'01
45 ELLENA Carlo PAM MONDOVI' 1968 52'16
46 BARRA Gabriele BAUDENASCA 1954 52'21
47 GOTTERO Duilio GASM TORRE P 1967 52'38
48 PRON Imerio VALLINFERNOTTO 1963 52'47
49 BOGGERO Franco VALLINFERNOTTO 1972 52'51
50 DE ALESSANDRI Andrea P TORINO 1966 53'13
51 BALBIS Sonia PAM MONDOVI' 1979 53'43
52 BRUNO FRANCO Monica VALLINFERNOTTO 1972 53'47
53 ORSELLO Giovanni PAM MONDOVI' 1972 53'51
54 TRECCO Tommaso VALLINFERNOTTO 1967 54'04
55 COMBA Daniele BAUDENASCA 1965 54'11
56 GARBATI Roberto SUSA 1949 54'17
57 ROSSETTO Marco VALPELLICE 1987 54'32
58 SCLAVO Daniele PAM MONDOVI' 1975 54'42
59 OLOCCO Mario BUSCHESE 1965 54'55
60 COTTURA Pierangelo VALLINFERNOTTO 1960 55'03
61 DUREGON Vittorio GSPT TORINO 1951 55'47
62 RICHARD Antonio VALVARAITA 1964 55'50
63 RAFFAELLO Matteo TRANESE 1979 55'59
64 CHERUBINI Roberto DRAGONERO 1957 56'21
65 BORTOLAS Manuel A SAVOIA 1986 56'32
66 DALMASSO Gilberto DES AMIS 1957 57'16
67 GRASSERO Paolo SALUZZO 1975 57'30
68 BIANCO Francesco FALZOLA 1977 57'46
69 FORLAI Guido VALPELLICE 1955 58'13
70 ARRO' Luca VALVARAITA 1983 58'29
71 MORERO Zelio VALPELLICE 1948 58'35
72 BONNET Daniela GASM TORRE P 1973 58'36
73 BIANCIOTTO Davide VALPELLICE 1986 58'43
74 MANAVELLA Luciano VALPELLICE 1955 58'59
75 COERO BORGA Piero VALLINFERNOTTO 1964 59'10
76 BERTORELLO Luigi VALLINFERNOTTO 1980 59'20
77 PERALTA Massimo VALVARAITA 1969 59'51
78 PASCHETTA Mauro VALLINFERNOTTO 1960 59'56
79 CASTELLANO Ferruccio VALPELLICE 1954 1:00'03
80 CULASSO Mauro BUSCHESE 1960 1:00'27
81 CHIAPPELLO Sergio DRAGONERO 1953 1:00'32
82 DEGIOVANNI Carlo VALLINFERNOTTO 1953 1:01'16
83 DIDERO Paola SUSA 1952 1:01'30
84 BIALE Stefano VALTANARO 1972 1:02'02
85 GIATTI Paolo VALLINFERNOTTO 1967 1:02'38
86 L'EPEE SARAH Aimee LBM SPOT TEAM 1983 1:02'57
87 MAZZINO Mauro CAFASSE 1948 1:03'37
88 MAURO Giancarlo BUSCHESE 1949 1:03'53
89 DUREGON Eleonora CUORE SPORTIVO 1987 1:04'55
90 RIBOTTA Stefania VALLINFERNOTTO 1976 1:05'51
91 NIBBIO Alessandro GASM TORRE P 1969 1:06'12
92 ANDRUETTO Fausto P TORINO 1971 1:08'02
93 SOMA' Mario FOSSANO. 1950 1:09'35
94 GHIGLIA Annalisa VALTANARO 1974 1:12'38
95 BORGNA Giancarlo VALTANARO 1968 1:12'41

__Informazioni