SUI SENTIERI DEL SALE

Data Luogo Categoria
26 giugno 2011 Piemonte->Cuneo
Montagna->Montagna FIDAL
__Recensione
I gemelli Dematteis e Cristina Clerico danno spettacolo

ROCCAFORTE MONDOVI’ – Una splendida giornata di sole ha accolto domenica 26 giugno a Roccaforte Mondovì gli oltre 150 atleti che si sono cimentati sull’impegnativo percorso della 17^ edizione della corsa in montagna “Sui Sentieri del Sale”, organizzata dalla Pam Mondovì-Chiusa di Pesio del Presidente Luigi Caldano. Si tratta di un percorso di poco meno di 11 km, con partenza dalla frazine di Rastello e traguardo posto presso il Rifugio Havis De Giorgis Mondovì.

Al via anche i gemelli Martin e Bernard Dematteis, azzurri di corsa in montagna e cross, cresciuti tra le fila della Pod. Valle Varaita e da poco passati a difendere i colori dell’Esercito. I gemelli di Rore hanno fatto gara a sé, con Martin che andava a tagliare il traguardo per primo in 53’07”, seguito da Bernard in 53’24”. Altro nome di spicco a completare il podio, Maurizio Gemetto dell’Atl. Saluzzo, società che agguantava anche la 5^ piazza, grazie a Enrico Aimar (3°M1). Seguivano: 5°Ioan Maxim (Pod. 2000 Marene – 4°M1), 6°Enrico Chiapello (Caragliese – 2°M2), 7°Silvio Barra (Valle Varaita), 8°Bruno Chiaramello (Saluzzo), 9°Vincenzo Ambrosio (Alba Mondo), 10°Maurizio Basso (Pam). Il podio degli M2 era completato da Roberto Camperi (Pam), mentre Barra, Chiaramello e Ambrosio formavano quello degli M3. Negli M4 si registrava l’ennesima affermazione di Alberto Aimar (Buschese), che precedeva Marco Giacobbe e Dario Giordanengo della Dragonero. Ancora la Buschese e ancora un Aimar leader nella categoria M5 con Giacomo Aimar, che precedeva Romano Marchisio e G.Battista Viale (Michelin).

Gara solitaria anche al vertice della competizione femminile, con Cristina Clerico (Roata Chiusani) che andava ad imporsi con facilità. Alle sue spalle, battagliera come sempre, era Stefania Agnese (Saluzzo) che andava a conquistare la 2^ piazza, dimostrando di sapersi difendere su qualsiasi terreno. Sul 3° gradino del podio saliva un’altra ruatese, Alice Tealdi, la quale era anche leader tra le F1, davanti a Sonia Balbis ed Elisa Colmo (Pam). Clerico e Agnese occupavano invece i primi due posti tra le F2, con 3^Elisa Bruno (Pam). Nelle F3 vittoria di Mariangela Siccardi (Pam) sulla compagna di squadra Linda Sicoli e su Giovanna Fassi (Villafalletto).

In gara anche uno Junior M, Martino Vivalda, che difende i colori della Pam Mondovì.

Monica Ghio

__Informazioni